Futures e Forex, trading system valutari tra mode e reali esigenze di trattare uno strumento cash rispetto ad uno strumento derivato future, il concetto di trading valutario sta diventando sempre più popolare e, di conseguenza, sempre più modelli e traders provano a muoversi nel complesso mondo dei modelli quantitativi.

 

Detto in modo molto chiaro, in questo articolo, così come in tanti altri, prenderò posizioni nette e spesso contrastanti con la grande parte dei partecipanti al mercato, principalmente nel mio modo di intendere uno strumento (o mercato) come il forex o cambio spot, rispetto al trading valutario su futures.

La principale differenza tra il trading su strumenti forex spot è che gli strumenti forex cash hanno quotazioni che dipendono esclusivamente dagli accordi che l’intermediario raggiunge con le controparti bancarie in termini di pricing del cambio spot.

Ti faccio un esempio molto schematico, ma efficiente ed estremamente comprensibile sul modo in cui un broker forex genera le quotazioni:

Pricing Forex Cash

Sostanzialmente avviene un continuo “incontro” tra le quotazioni di diversi intermediari, in questo esempio solamente tre, taluni broker ne ben di più.

Ovviamente la migliore quotazione (che dovrebbe essere quella che il broker forex fa ai suoi clienti) è quella che sta nel mezzo, come migliore accordo tra li intermediari.

Spesso però non è così, e, quantità importanti in termini di ordini, per essere soddisfatte, vengono direzionate su una controparte piuttosto che sull’altra, a favore solitamente della clientela.

Mi fermo qui e volutamente non entro nei dettagli e nella qualità dei deal tra intermediari.

So che a questo punti ti stai chiedendo perchè questo discorso, bene, questo spiega il motivo per cui il mercato forex o dei cambi a spot cash è ancora un mercato troppo poco chiaro ed estremamente soggetto a manipolazioni di pricing, peraltro situazione tipica dei mercati OTC, ovvero Over The Counter.

La trasparenza dei prezzi è alla base del trading su qualsiasi strumento finanziario e con qualsiasi metodo di trading, dal trading discrezionale all’applicazione di trading system.

Quanto alla trasparenza dei prezzi, il mercato delle valute futures offre sicuramente più concretezza e, essendo un mercato regolamentato, offre stabilità dei prezzi e sottostante liquido.

Allora, perchè un articolo dedicati ai trading system futures rispetto a quelli forex? Cosa c’etrano le quotazioni dei prezzi e le operazioni degli intermediari?

I TradingSystem che trattano sulle valute forex spot sono spesso robot che speculano sui prezzi imponendo il trade tra uno spread più o meno ampio (solitamente più ampio nei momenti di volatilità o di rumors), i trading system che trattano i futures forex sono invece modelli quantitativi strutturati per operare in un mercato liquido e trasparente, offrendo allo sviluppatore di trading system, la possibilità di gestire in modo preciso il rischio, imponendo ai trading system prezzi di stoploss precisi e puntuali.

Facciamo un esempio reale , di trading vero, preso da situazioni di mercato reale.

trading system euro dollaro forex future

Puoi subito renderti conto dello stoploss, sostanzialmente piccolo rispetto al potenziale target (tipico dei trading system trend follower) e, in questo caso, nel mezzo del GAP rispetto alla chiusura precedente (attenzione, GAP riferito alla sessione Eurex, che di fatto seguo anche per gli strumenti che trattano Globex).

Lo Stoploss posizionato in mezzo al GAP avrebbe sicuramente lasciato molto dubbio di execution su un mercato Forex Cash, a causa del discorso legato alle quotazioni tra banche.

Diversa è la situazione del future, dove la trasparenza del prezzo è garantita dallo strumento e dai partecipanti al mercato.

Questo lungo articolo a sostenere la necessità di usare strumenti trasparenti per il trading con trading system e modelli quantitativi in genere, evitando attentamente i vari Forex Robot dalle performances incredibili, derivanti solo ed esclusivamente da test su dati storici e backtest iper ottimizzati.