Pattern grafico sul Mini Sp 500 che nella giornata di ieri ha segnato un interessante doppio minimo, sulla cui identificazione si sino scaturiti diversi miei colleghi.

Torno a sottolineare che una figura grafica tecnica, nel mio personale modo di interpretare i mercati può o non può essere un segnale, tutto è in funzione dell’analisi del rischio rendimento dell’operazione.

Il doppio minimo di ieri pomeriggio, lascia spazio a diverse valutazioni sul rischio, soprattutto se il pattern grafico è avvenuto su un cluster importante di supporti (ben definiti dal Pivot Sniffer indicatore di scalping per NinjaTrader).

Indici finanziari e futures commento al doppio minimo

L’originale dell‘articolo è visibile seguendo questo link 

 

In ogni caso, quello che mi sento sempre di ripetere e rimarcare, è di analizzare bene il rischio e di gestirlo in modo OGGETTIVO, posizionando gli ordini di stoploss solo ed esclusivamente a livelli di prezzo caratterizzati da punti di interesse, evitando il posizionamento classico dello stoploss a 5 o 10 ticks.

Se il rischio oggettivo eccede il rischio economico del trade, l’unica soluzione è rigettare l’operazione ed attendere un nuovo setup, in modo opposto, se il rischio è inferiore è sempre possibile gestire una position sizing corretta e ben strutturata.

 

Happy Trading !