Il Trading Online nel 2020

Il Trading Online nel 2020

Partiamo da un presupposto: il futuro non lo conosce nessuno, quindi ogni previsione rimane semplicemente una previsione, passibile di errori. Chiarito questo aspetto, il trading online negli ultimi anni ha avuto un crescita costante di interesse da parte di persone che fino a qualche tempo fa non ne conoscevano nemmeno l’esistenza. Appurato ciò, cerchiamo di capire come sarà il trading online nel 2020 e da cosa potrà venire influenzato.

Cosa influenza i mercati?

Cosa influenza i mercati?

Il motivo per cui le previsioni possono solamente rimanere tali, è che ci sono dei fattori esterni che possono influenzare i mercati sui quali l’investitore non ha alcun potere. Tale investitore, per evitare di compromettere il suo lavoro, ha l’obbligo morale verso se stesso di studiare e soprattutto mantenersi aggiornato sulla situazione economica ma anche su quella sociale e politica.

Vogliamo fare due esempi concreti, quello della Brexit e di Trump. Nel primo caso, l’uscita della Gran Bretagna dall’Europa ha generato una instabilità generale svalutando la moneta britannica. La politica protezionistica di Trump invece, piaccia o meno non è argomento in discussione, ha portato ad un’evidente crescita generale del dollaro. Crescita tra l’altro che non sembra destinata a fermarsi.

Con queste premesse, cerchiamo di capire quelle che potrebbero essere le migliori offerte per il 2020 del mercato finanziario. Su tali offerte, ogni trader che sia iscritto su una piattaforma di trading regolamentata dovrebbe fare delle considerazioni.

Il petrolio

Nonostante le politiche sulle energie alternative messe in atto da vari Paesi, ed un valore notevolmente diminuito negli ultimi anni, l’importanza del petrolio, almeno per il momento è fuori discussione, e il suo valore non viene scalfito da tali politiche. Grazie agli investitori arabi, che hanno tutta l’intenzione di creare un danno all’America, probabilmente il valore tornerà a crescere, quindi i prossimi mesi potrebbero essere ideali per investire.

L’oro

Da sempre il bene rifugio per antonomasia, nei momenti di instabilità dei mercati è sempre un buon modo per investire. Da tenere presente che da sempre è il valore di scambio comune in ogni angolo del globo. Investire nell’oro è quasi una certezza, anche perché il suo valore nell’ultimo periodo è in ascesa, per quanto la parola certezza associata a un investimento non andrebbe mai usata.

Le criptovalute

Le criptovalute, Bitcoin su tutte, stanno vivendo un buon momento generale. Gli ultimi anni hanno visto per molte di queste una crescita esponenziale, che non sembra destinata a fermarsi. Seppur sussista l’incognita delle reazioni dei Governi, che in alcuni casi sono ostili a questo tipo di monete, l’interesse delle persone è sempre maggiore.

Con quest’ultima affermazione si deve considerare anche che le criptovalute sono sempre più sdoganate dalla massa perché sempre più accettate come metodo di pagamento, dagli e-commerce online e anche qualche negozio fisico. Inoltre stanno cominciando a diffondersi sul territorio anche i primi Bancomat Atm Bitcoin. I mesi che ci separano dal 2020 potrebbero essere indicati per fare trading con le valute virtuali.

Giocare con il Trading da casa

Giocare con il Trading da casa

Fino a non molto tempo fa giocare in Borsa era considerata un’attività d’elite, appannaggio esclusivo di pochi eletti: un determinato ceto sociale o i professionisti del settore quali trader, danarosi investitori, banche e così via.

L’avvento del trading online ha, in certo senso, democratizzato il gioco in Borsa portandolo al grande pubblico e nelle case di chiunque voglia investire i propri risparmi in prima persona; in un modo ovviamente non esente da rischi ma, se ben fatto, analizzato e studiato, capace di restituire guadagni niente male. Fare trading online (TOL), vuol dire infatti poter investire in Borsa, acquistando e vendendo titoli azionari, anche da casa, e dal proprio computer. Lo scopo è quello di trarre profitto dalla differenza tra il prezzo di compera e quello di vendita.

Come si fa a giocare con il trading da casa

Grazie al trading online tutti possono decidere in piena autonomia e libertà come e su quali azioni, titoli, indici, materie prime o quant’altro, investire i propri soldi, senza limiti di tempo o di orario. Per fare trading online da casa è opportuno affidarsi ad un broker, ossia quelle piattaforme legali e regolamentate che fungono da intermediari nelle transazioni online tra acquirente e venditore.

Dove investire?

Le piattaforme online permettono di giocare sui diversi mercati finanziari mondiali, sia per ciò che concerne le azioni, sia per altri prodotti, quali ad esempio, i futures. Le transazioni possono riguardare titoli italiani o internazionali. Il primo step per fare trading online da casa è scegliere, come detto, un broker affidabile e facile da utilizzare anche per un principiante, e aprire con esso un conto titoli.

Giocare in Borsa da casa, come esercitarsi

Giocare in Borsa da casa, come esercitarsi

Avventurarsi nel trading online comporta adottare alcune accortezze utili ad evitare inutili perdite di denaro, soprattutto se sì è alle prime armi. Prima di cominciare a “giocare” sul serio è bene esercitarsi tramite i conti demo in genere offerti da tutte le piattaforme di trading online: sono gratuiti e consentono di prendere familiarità col gioco in Borsa e di conoscerne le regole, dal momento che si tratta di vere e proprie simulazioni di investimento, ma senza spendere soldi reali.

Trading in CFD

Investire in CFD, ossia nei Contratti per Differenza, è un modo di giocare con il trading da casa molto conveniente: si possono investire infatti somme molto basse di capitale e contemporaneamente ricavare degli ottimi profitti. Allo stesso modo però si possono anche perdere soldi; per evitare che ciò avvenga il CFD trading consente di impostare dei limiti di rischio quali lo “Stop Loss”.

Trading di Forex

È il tipo di trading online più vasto: Forex sta per “Foreign Exchange Market” ed è un mercato finanziario che prevede lo scambio e la speculazione su coppie di valute estere.

Trading di criptovalute

Da molti le criptovalute sono considerate il pilastro dell’economia futura ma fin da ora costituiscono un asset finanziario in grado di dare un guadagno davvero elevato, in particolare se si fa trading online con broker sicuri e affidabili. Per criptovaluta si intende una moneta digitale che si basa su sistemi di crittografia e decentralizzazione (non hanno un ente di controllo centrale a differenza delle valute comuni): la più famosa è il Bitcoin, generati da un processo di produzione decrescente tramite computer chiamato mining. Le contrattazioni sono rese valide per mezzo della crittografia, nel caso dei Bitcoin dalla Blockchain, in modo da evitare eventuali frodi. La maniera più facile di fare trading online di criptovalute è comprare criptovalute, attendere che le loro quotazioni salgano e rivenderle.